auricolari wireless freego

Auricolari Wireless Skylar FREEGO – Android Geek Italia

Accessori, Accessori, Auricolari Bluetooth, Recensioni

Auricolari Wireless Skylar FREEGO

Auricolari Wireless Skylar FREEGO
8

Connessione BT

8/10

    Qualità costruttiva

    9/10

      Qualità Audio

      8/10

        Autonomia

        8/10

          Pros

          • Rapporto Qualità - Prezzo
          • Qualità costruttiva
          • Qualità audio

          Cons

          • Batteria

          Gli auricolari wireless Bluetooth stanno sempre di più invadendo il mercato. Prezzo competitivo, design e qualità acustica rendono questi prodotti sempre  più interessanti.

          Ho avuto la possibilità di testare questi auricolari Wireless SKYLAR FREEGO, vi preannuncio che mi hanno davvero convinto.

          Scoprite con noi la recensione completa di questi auricolari in-ear davvero completi.

          Auricolari Wireless Skylar FREEGO: Confezione di vendita

          La confezione di vendita è una piccola scatola in cartone in carta riciclata, che contiene tutto il necessario peer l’utilizzo delle cuffie. Aprendola troviamo gli auricolari con un paio di ear cups in silicone già applicati. Aprendo anche il ripiano sottostante le cuffie, ne troviamo degli altri di taglie diverse, così da accomodare l’auricolare a seconda delle proprie esigenze.

          Oltre a questi non mancano il cavo USB – micro USB per la ricarica e dei gommini da applicare sugli auricolari, che prendono il nome di ear fins. In base all’utilizzo che farete delle cuffie, potrete scegliere quello gusto. Le opzioni sono due: Sport e  Tempo libero. Si tratta di gancetti a forma di pinna che vanno ad appoggiarsi all’interno dell’orecchio, evitando il movimento dell’auricolare e quindi la fuoriuscita dallo stesso dalla sua sede.

          Troviamo infine due piccoli fogli illustrativi, scritti in Inglese. Nel primo viene spiegato come sincronizzare gli auricolari con il proprio dispositivo, mentre nel secondo (azzurro) come applicare i gommini di cui vi parlavo poco fa.

          Auricolari Wireless Skylar FREEGO: Design e materiali

          Il design di questi auricolari in-ear è molto minimale, completamente nero tranne per il disegno che troviamo sugli auticolari, di colore grigio/argento.

          Il cavo è piatto, anti ingarbugliamento, e lungo quanto basta per permettere di inserire comodamente gli auricolari nei padiglioni. Sul lato destro troviamo,lungo il cavo, una piccola pulsantiera con cui aumentare e abbassare il volume e fare lo skip dei brani. Il tasto centrale (tasto funzione) invece accende/spegne e sincronizza l’headset con lo smartphone.

          Auricolari Wireless Skylar FREEGO: Qualità audio

          Questi auricolari mi hanno convinto principalmente per la qualità audio. L’audio risulta sempre pulito e, anche con diversi tipi di musica, i bassi e gli alti vengono riprodotti correttamente. Col volume al massimo, la situazione cambia di poco: audio buono tranne in chiamata, dove si sentono leggeri fruscii di fondo.

          In chiamata l’interlocutore ci sente nitidi e con un buon audio, peccato per i fruscii di cui vi parlavo poco fa.

          I bassi risultano corposi e ben definiti, anche con canzone che sfruttano al massimo i bassi. Gli alti sono elevati ma non si ha la netta sensazione che questo avvenga, forse a causa di alcune otturazioni causate dall’hardware. Non ci può lamentare della scala di suoni riprodotta quasi nel suo completo.

          Auricolari Wireless Skylar FREEGO: Autonomia e Connettività

          Autonomia e Connettività sono due elementi senz’altro collegati in un accessorio wireless. Grazie al Bluetooth 4.1, che viene sfruttato da questi auricolari per tramette un audio davvero buono questo è merito anche della relizzazione dell’auricolare che anche a volumi elevati riesce a mantenere un’ottima resa sonora. L’audio durante l’ascolto di musica è quindi chiaro e definito e non storce nemmeno al volume massimo.

          Grazie a questo tipo di connettività possiamo avere il dispositivo lontano anche 10 metri (senza muri o o altre costruzioni) dagli auricolari senza perdere la sincronizzazione nè qualità audio.

          Auricolari Wireless Skylar FREEGO: Caratteristiche e Funzionalità

          Sono dotate della tecnologia CVC 6.0 che riduce le interferenze ambientali quando si parla al telefono, risultato le telefonate risultano chiare e la voce trasmessa è limpida. Durante la chiamata si sente bene l’interlocutore e a sua volta sente bene anche noi.

          Devo notificare una mancanza grave: le cuffie non sono compatibili con ROM MIUI di Xiaomi, rendendo le cuffie inutilizzabili visto che la sincronizzazione non è possibile.

          La durata della batteria è di circa 6 ore (non sono riuscito arrivare ad 8h con uso limitato all’ascolto di musica), una buona durata tenendo conto che il Bluethoot 4.1 non è molto energivoro e questo headset ha una batteria di 200mAh. Anche la ricarica dallo 0 al 100% è abbastanza veloce, circa 2h. Consiglio di ricaricarlo collegandolo all’USB del PC per evitare di rovinare la batteria.

          Alcune funzionalità che si possono avere con il pulsante multifunzione:

          • Rispondere e Terminare la chiamata
          • Rifiutare una chiamata
          • Premendo il tasto multifunzione e il tasto “+” potrete utilizzare il dialer vocale (solo se il vostro smartphone lo supporta)
          • Mettere in pausa la musica

          Alcune funzionalità che si possono avere con i pulsanti “+” e “-“:

          • Alzare ed Abbassare il volume
          • Tenendoli premuti possiamo cambiare traccia
          • Premendoli  simultaneamente si silenzierà il microfono (così il vostro interlocutore non vi sentirà)

          La maggior parte di questi comandi ha un responso vocale che vi permetterà di capire se l’operazione da voi richiesta sia andata a buon fine o meno.

          Auricolari Wireless Skylar FREEGO: Disponibilità e prezzo

          Questi auricolari vengono venduti su Amazon al prezzo di 19,99 (spedizione gratuita). Direi che il prezzo è perfetto per il prodotto e per la qualità audio eccellente che offre. Vi invito a provarli.

          Christian Giacomelli
          Seguimi!

          Christian Giacomelli

          Amante del mondo Android da quando, nel 2013, ho acquistato il mio Galaxy S4 con cui ho sperimentato tutte le Custom ROM disponibili. Ora possiedo uno Xiaomi RedMi Note 3 Pro con cui porto avanti la passione del Modding. Founder di Android Geek Italia.
          Christian Giacomelli
          Seguimi!

          Latest posts by Christian Giacomelli (see all)

          Continua a seguirci sui nostri canali social. Rimani aggiornato su altre iniziative, le ultime recensioni, le offerte ed i tutorials.

          [ PAGINA FACEBOOK ] [ GRUPPO FACEBOOK ] [ TWITTER ]

          [ INSTAGRAM ] [ TELEGRAM ] [ YOUTUBE ]