Come guardare tutti i siti bloccati con DNS Google

Vi capita mai di non poter accedere ad un sito e scoprire che è stato improvvisamente oscurato?
Capita spesso per i siti di streaming, per fare un esempio. Molti di essi infatti violano leggi valide (non solo) in italia (Copyright per esempio) e vengono percioò blocacti. Altri servizi, anche perfettamente legali spesso sono raggiungibili solo cambiando DNS al proprio computer. Vediamo come rimediare.

Risultati immagini per DNS Google

Perché cambiare il DNS con quelli di Google

Questa semplice operazione ci permette di i veloci server DNS di Google per superare tutte le restrizioni imposte in Italia sulla visita di determinati siti web, che i provider sono costretti ad oscurare. I DNS Google sono sicuri.

Prima di tutto recati in:
Pannello di controllo » Rete e Internet » Connessioni di rete

Ora clicca con il tasto destro sulla rete che stai utilizzando per collegarti a internet e clicca su Prioprietà. Seleziona la voce Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4)

Sostituire i DNS del tuo provider con quelli di Google

Per utilizzare i server DNS di Google al posto di quelli del tuo provider (Telecom per esempio) immetti i seguenti indirizzi server DNS come mostrato nell’immagine:

Indirizzi server DNS Google IPv4:

8.8.8.8
8.8.4.4

Cliccare quindi su OK e di nuovo su OK.

Puoi eseguire l’operazione per i server DNS Google IPV6 nel caso vengano utilizzati dalla tua rete:

2001:4860:4860::8888
2001:4860:4860::8844

Il gioco è fatto. Godeti il web!

,

About Android Geek Italia

Android Geek Italia è il sito di una community spontanea di appassionati di Android e smartphone. Scopri le nostre guide, le recensioni e le ultime offerte.
View all posts by Android Geek Italia →

Lascia un commento