ip camera

IP Camera Spigen E300W – La recensione completa di Android Geek Italia

Accessori, Accessori, Camere, in evidenza, Recensioni

IP Camera Spigen E3003

IP Camera Spigen E3003
7.8

Prestazioni

8/10

    Qualità costruttiva

    8/10

      Hardware

      8/10

        Software

        7/10

          Prezzo

          9/10

            Pros

            • Costruzione solida
            • Installazione semplice
            • Applicazione intuitiva
            • Prezzo

            Cons

            • Lingua EN/CN
            • Rumore di fondo in registrazione Audio
            • "Buco" di 45" in registrazione continua
            Seguimi

            Gioacchino Massa

            Appassionato di tutto quanto concerne il mondo della telefonia, la tecnologia e l'elettronica interconnessa al web. Android, blog e serie TV sono il mio mondo.
            Seguimi

            Spesso potreste aver sentito parlare di IP Camera, soprattutto nel periodo estivo, o in occasione di periodi di vacanze. Questi dispositivi hanno di recente subito una rapida diffusione in ambito domestico e lavorativo, grazie a loro costo contenuto e alla semplicità di utilizzo che le caratterizza.

            Anche Spigen, uno dei venditori più affermati su Amazon nella vendita di accessori per smartphone, propone un’ottima telecamera di sorveglianza. Si tratta della Surveillance Camera E300W, un dispositivo che nulla ha da invidare alla concorrenza, nonstante un prezzo inferiore alle 70 euro.

            Scopriamo questa IP Camera di Spigen nella nostra recensione completa.

            spigen ip camera

            Recensione IP Camera Spigen E300W

            Cos’è una IP Camera

            Una telecamera IP è un dispositivo di videosorveglianza , adatta all’uso interno, che lavora in rete e consente l’accesso agli utenti grazie ad una connessione peer to peer (P2P). Essa permette di monitorare facilmente, di notte e di giorno, un’area delimitata come la propria abitazione o un ufficio, tramite il proprio smartphone Android / iOS, o PC. Le caratteristiche tecniche che le contraddistinguono, sono più comunemente una lente CMOS motorizzata (più economica), un sistema di illuminazione ad infrarossi, protocollo P2P  e la connessione via Ethernet e WiFi.

            IP Camera Spigen: Confezione di vendita

            La telecamera di sorveglianza arriva in una scatola in cartone resistente, realizzata in pieno stile Spigen, in colore arancio su ben 4 dei suoi lati, e nero sui restanti due. Osservando la confezione, è possibile in pratica leggere tutte le informazioni tecniche che caratterizzano il prodotto, insieme al logo del prduttore.

            ip camera spigen

            La confezione di vendita prevede, al suo interno, la classica dotazione a corredo di una IP Camera. Troviamo infatti:

            • ip camera spigentelecamera di sorveglianza Spigen E300W (000CM20225)
            • alimentatore da parete
            • staffa di fissaggio a parete o a soffitto + 2 fischer per il montaggio
            • CD con Software di gestione da PC e drivers
            • manuale di istruzioni in italiano + 1 manuale di istruzioni in inglese
            • guida alla configurazione dell’applicazione per smartphone

            La dotazione di questa camera è standard, ma non priva di personalità da parte di Spigen. Ottima l’imbottitura, posta anche superiormente.

            IP Camera Spigen: Il grande occhio

            La componente di maggiore interesse, che troviamo in questa telecamera di sicurezza, è senz’altro rappresentato dal comparto ottico, montato su questo apparecchio. Il “grande occhio” di questa IP Camera si compone di un sensore CMOS con risoluzione HD, capace di scattare foto in 1280 x 720 pixel e girare video sia HD che VGA. La lente ha un angolo di visione sufficientemente ampio, ed è accompagnato da un sensore di luminosità che svolge egregiamente il suo lavoro.

            Intorno troviamo una corona di led ad infrarossi utile per la visione notturna o in condizioni di scarsa luminosità. Buona la sensibilità del sensore, così come l’intensità della luce ad infrarossi e la nitidezza dell’immagine. Anche la profondità di visione è buona grazie alla correzione tramite software del contrasto e della luminosità.

            Lenta invece la velocità dello switch dalla ripresa a colori a quella monocromatica. Rumorosa l’attivazione dei LED infrarossi.

            IP Camera Spigen: Design e materiali

            La telecamera di sicurezza 300W di Spigen è realizzata in materiali plastici (ABS), dal colore total black e dalla superficie opaca che non trattiene le impronte.

            Il corpo della camera è piuttosto contenuto, parliamo infatti di un peso di soli 200 grammi, e dimensioni di 20,3 x 18,3 x 12,4 cm.

            La parte superiore della camera IP è motorizzato con base circolare e rotazione a 355° in asse orizzontale e 120° in asse verticale. Il movimento può essere controllato, sia da applicazione per smartphone che da PC, o applicazione web.

            spigen ip camera

            La base inferiore raccoglie posteriormente l’antenna WiFi e la porta Ethernet, illuminata da led gialli e verdi, ad indicare lo stato della connessione internet. Presenti anche il jack per l’alimentatore e lo slot microSD. Non manca la griglia, piuttosto estesa, per i due altoparlanti integrati, che permettono, in accoppiata al microfono ambientale, la riproduzione audio in doppia via, nonchè in modalità walkie talkie.

            Sono assenti invece i led di stato, che normalmente troviamo nella parte frontale su questo tipo di dispositivi. Al loro posto un solo led verde, posto centralmente nel grande occhio, sotto la lente. Scelta che, personalmente, ho apprezzato.

            IP Camera Spigen: Prima installazione

            La videocamera di sorveglianza Spigen è molto semplice da utilizzare, adatta anche ai  meno esperti.

            La prima cosa da fare sarà ovviamente collegare la camera ad una presa di corrente ed a una porta ethernet RJ45 libera sul vostro router. A tal proposito sarà necessario un cavo ethernet, non fornito in confezione. Fatto questo si potrà iniziare con l’installazione.

            spigen ip camera

            La configurazione iniziale può essere comodamente eseguita tramite smartphone, se si è connessi alla stessa rete domestica via WiFi.
            Per aggiungere una nuova camera, l’app per smartphone richiederà il codice identificativo (ID) della videocamera e la password, stampati sotto la base della Cam. Per rilevare il suo ID, ci sono anche 2 modi alternativi. E’ possibile scannerizzare comodamente il QR code tramite la fotocamera , oppure cercare le videocamere nella propria rete. Semplicissimo.
            Una volta inserita la password (“spigen” di default), è possibile configurare la connessione alla propria rete Wifi dalle impostazione dell’app SpigenCAM. Il menù ci guida facilmente alla ricerca delle reti disponibili, ed all’inserimento della password della propria rete senza fili.

            Eseguite queste due semplici operazione è possibile spostare la Camera IP dove meglio si crede: anche a testa in giù al soffitto! Scollegando il cavo ethernet e riaccendendo la videocamera nella postazione definitiva essa sfrutterà la rete WiFi precedentemente configurata.

            IP Camera Spigen: Controllo remoto

            La trasmissione video avviene senza interruzioni, testata fino a 25 fps (frames al secondo), in wifi 802.11n – 65 Mbit/s. Per lo scambio del traffico in rete, questa Camera Ip, si affida al protocollo Peer To Peer (P2P).

            E’ proprio grazie al Peer to peer che la configurazione della videocamera è semplicissima. Non richiede di disporre di configurazioni speciali per il settaggio degli indirizzi IP, né di configurare il firewall per gli accessi. È sufficiente utilizzare l’applicazione SPIGENCAM dedicata per smartphone e tablet, vista poc’anzi, oppure accedere dal programma per PC, o infine anche via browser Web.

            Per installare l’app Spigen Cam è possibile utilizzarre i badge a seguire:

            SPIGENCAM
            Price: Free
            SPIGENCAM
            Developer: SPIGEN
            Price: Free

            L’interfaccia dell’applicazione Andrid e iOS è in lingua Inglese, ma davvero molto semplice ed intuitiva.
            Si possono gestire fino a 4 telecamere in contemporanea, scattare foto o registrare video. Dal menù è possibile gestire tutta la sezione relativa agli allarmi sulla rolevazione del movimento, il tipo di notifica, se salvare in automatico foto o video in tale occasione.

            In occasione di un allarme, l’app farà inoltre partire una chiamata sul nostro cellulare. In questo modo non perderemo mai la rilevazione di un movimento.

            Mancano però alcune importanti funzioni, presenti invece sul software in dotazione, installato su PC. Qui ad esempio è possibile gestire il controllo dell’obbiettivo motorizzato, della qualità video, dei frame al secondo, e molto altro. Per il resto tutte le funzionalità presenti su questa IP Cam di Spigen sonon le medesime presenti su una qualsiasi camera di sorveglianza domestica. Va apprezzato comunque il sotware di gestione che si è rilevato essere maturo e intuitivo, sebbene non privo di qualche mancanza.

            Con la camera è possibile sfruttare anche la Micro SD (fino a 32GB) per registrare a circuito chiuso, in spezzoni da 10 minuti l’uno. Presente, infine, una versione web per browser (Firefox consigliato) con cui accedere anche da qualsiasi postazione.

            IP Camera Spigen: Qualità video

            Nonostante il sensore non molto risoluto, la qualità della registrazione dei video arriva all’HD (1280×720 piexel). Le immagini sono chiare e risultano definite ancheal buio, grazie agli infrarossi. La registrazione arriva anche a 25 fps, ma ad occhio si riesce facilemente a leggere la frequenza di aggiornamento. Non elevata quindi, ma accettabile.

            E’ possibile registrare in due diverse risoluzioni: in HD da applicativo per PC, o in VGA.
            Le foto possono essere catturate su smartphone, come nche i video. In remoto è poi possibile accedere alla registrazione continua salvata nella Camera IP, suddivisa in parti da 10 minuti l’una.

            Non male gli snapshot scattati. Certo ci si dovrà accontentare, ma per essere un prodotto di fascia bassa questa cam restituisce una definizione adeguata.

            Durante il giorno la visione è a colori, ma questa cam ha un tende spesso a passare alla visioe notturna. La causa di ciò è sicuramente da individuare nell’impostazione di una soglia troppo bassa di luminosità per lo switch. Spesso all’imbrunire noterete questa difficoltà nella gestione del bilancaiamento dei bianchi

            I led ad infrarossi sono inoltre forti e coprono senza problemi una profondità fino a 10 metri.

            Un altra criticità riscontrata sta nella presenza (inspiegata) di un continuo rumore di fondo durante la registrazione audio. La latenza dell’audio (trasmesso e) riptodotto dallo speker della camera è invece di circa un secondo.

            IP Camera Spigen: Riepilogo difetti riscontrati

            • Interfaccia solo in inglese e cinese
            • Rumore di fondo in registrazione Audio
            • Il plugin per Google Chrome non è supportato dal browser, consiglio di usare Firefox
            • Non c’è una barra di avanzamento durante la visione dei video salvati in remoto.
            • La registrazione su microSD viene suddivisa in spezzoni da 10 minuti, ma al termine di ognuno di essi, lacamera impiegati circa 45 secondi per il salvataggio. In questo frangente si ha un “buco”, la camera non registra.

            IP Camera Spigen: Conclusioni e Prezzo

            La Camera IP E300W di Spigen si è rivelata allo stesso tempo sia una sorpresa che una conferma.

            La E300W non offre nulla in meno della concorrenza. Una IP Camera economica, semplice, intuitivo e adatto a tutti. Un prodotto interessante sia dal punto di vista delle funzionalità offerte, sia a livello software.
            Parte softare tuttavia ma non priva di bug, che spero Spigen possa risolvere il prima possibile.

            Questa telecamera di sorveglianza è infatti venduta sullo store Amazon.it ad un prezzo molto concorrenziale. Nel momento in cui è stata acquistata, il sip costo era di soli 65 euro, contro i 110€ di listino.
            Si tratta di un prodotto di buona fattura, che mi sento di consigliare a chiunque cerchi una IP Camera dal costo contenuto, senza particolari pretese e facile da utilizzare per un uso domestico.

            Continua a seguirci sui nostri canali social. Rimani aggiornato su altre iniziative, le ultime recensioni, le offerte ed i tutorials.

            [ PAGINA FACEBOOK ] [ GRUPPO FACEBOOK ] [ TWITTER ]

            [ INSTAGRAM ] [ TELEGRAM ] [ YOUTUBE ]