Modding Android, che passione! Fase Preliminare

Android, Consigli, Guide, in evidenza, Modding

Modding Android, che passione!

Questa guida sarà l’introduzione al nostro forum in cui posteremo guide ed altro riguardante il modding! Potete interagire con noi così da poterci aiutare e suggerire!

Logo Modding

Ingredienti di BASE!

Android è un sistema Open Source motivo per il quale chiunque può ottenere il codice e modificarlo, creando così una CUSTOM ROM. Una Custom Rom nasce principalmente per utenti esperti, siccome il procedimento per l’installazione può portare al Brick del dispositivo (cioè renderlo inutilizzabile) o causare Boot loop (ossia riavvii continui del dispositivo che lo rendono temporaneamente inutilizzabile), ma può portare molti benefici, soprattutto sui device più datati. Queste ROM sono univoche per il dispositivo per cui sono sviluppate (non si può usare una ROM del Samsung Galaxy S4 su un Galaxy S5!) perchè sono basate sull’ hardware del dispositivo stesso (Processore, CPU, etc..) e sul software (firmware di base). Il modding, che sta ad indicare le modifiche apportabili, consiste nel cambiare ROM (o Sistema Operativo) e/o il KERNEL su cui è basato.

La ROM può essere:

  • STOCK: quella del produttore (più comunemente Firmware);
  • CUSTOM: sviluppata da terze parti ma basata sulla stock.
  • COMPILATA: a partire da Codice sorgente Open Source (CyanogenMod e derivate ad esempio) e dal codice del kernel del dispositivo.

Per montare una Custom ROM è necessario avere:

  • Custom ROM: esattamente, la ROM si presenterà sotto forma di file .zip che verrà flashato da recovery;
  • Custom RECOVERY: la recovery è un componente software già presente nel dispositivo ma le sue funzioni sono molto limitate, si necessita dunque di una Custom Recovery per poter installare lo zip della ROM;
  • ROOT: il ROOT (o meglio, permessi di ROOT) sono accessi speciali (di amministratore) che permettono all’utente di accedere alle impostazioni hardware ed al software protetto del dispositivo. Viene utilizzato per istallare la recovery;
  • BOOTLOADER: il bootloader è un componente software che carica il sistema operativo all’avvio. Dev’essere sbloccato per poter installare  recovery, etc….

Ingredienti secondari!

Siccome per installare una nuova ROM, è necessario effettuare un FULL WIPE, cioè Wipe -data, -caches, -dalvik, -system, -internal storage (consigliato ma non obbligatorio) e questo comporta la perdita di dati che non possono essere recuperati in un secondo momento è necessario salvare tutti i dati che non vogliamo perdere. Qui di seguito sono elencate tutte le app ed i programmi utili per eseguire un backup dei dati sensibili prima di procedere con la guida!

APPLICAZIONI

  • Titanium backup: applicazione perfetta per salvare i dati delle app, per recuperarli successivamente, è gratuita ma esiste la versione completa a pagamento, per nostra fortuna, però, tutte le funzioni principali sono utilizzabili nella versione free! Necessita dei permessi di root;
  • Super backup: applicazione perfetta per salvare i contatti via e-mail;
  • Google: proprio così, Google memorizzerà tutti i vostri dati! Basta avere un account GMail;
  • Astro File Manager: questo potente file manager permette di estrarre l’apk di ogni applicazione per poterla reinstallare velocemente dopo il flash della ROM.

PROGRAMMI PER PC

  • Programmi offerti dalla casa produttrice: generalmente le case produttrici sviluppano software per PC (Windows o MAC) per poter eseguire il backup! Samsung con Kies, LG con LG SUPPORT TOOL, ASUS con Asus backup etc…;
  • MobileGO Android Manager: programma perfetto per tutti i dispositivi, che offre un tool completo per backup etc.. per il vostro device (link).

CONSIGLI GENERALI

Le ROM sono tutte diverse ma con un origine in comune: CyanogenMod! Quando un dispositivo ha questa ROM, sarà dotato di tutte le derivanti!

Rom suggerite:

  1. CyanogenMod per avere uno stile AOSP e fluidità per il dispositivo;
  2. BlissPop per poter apportare tante modifiche all’interfaccia senza ricorrere ad app o ad Exposed;
  3. AOSP Rom per avere fluidità e durata della batteria;
  4. Porting ROM per avere  le app, l’interfaccia etc.. di un altro dispositivo.

Tutto questo lo potete trovare sul FORUM d’eccellenza per il modding, cioe XDA DEVELOPER FORUM (link).

Christian Giacomelli
Seguimi!

Christian Giacomelli

Amante del mondo Android da quando, nel 2013, ho acquistato il mio Galaxy S4 con cui ho sperimentato tutte le Custom ROM disponibili. Ora possiedo uno Xiaomi RedMi Note 3 Pro con cui porto avanti la passione del Modding. Founder di Android Geek Italia.
Christian Giacomelli
Seguimi!

Latest posts by Christian Giacomelli (see all)

Continua a seguirci sui nostri canali social. Rimani aggiornato su altre iniziative, le ultime recensioni, le offerte ed i tutorials.

[ PAGINA FACEBOOK ] [ GRUPPO FACEBOOK ] [ TWITTER ]

[ INSTAGRAM ] [ TELEGRAM ] [ YOUTUBE ]