OxygenOS

OnePlus 2: Come installare l’ultimo aggiornamento ad OxygenOS 3.1.0

Possessori di OnePlus 2 non disperate! Nonostante il successo del terzo top di gamma di casa OnePlus e i suoi numerosi aggiornamenti, il noto produttore cinese ha pensato anche a voi.
Infatti proprio in questi giorni è disponibile l’aggiornamento OTA della versione 3.1.0 di OxygenOS.

Troviamo il changelog nel forum ufficiale di OnePlus:

  • Risolti alcuni problemi con le notifiche
  • Migliorata la performance di Doze Mode
  • Aggiunto un’interruttore multimediale
  • Risolto il problema relativo alla modalità silenziosa
  • Implementata la patch di sicurezza del 1 Agosto
  • Implementata la patch Quadrooter
  • Risolti bug generali

L’aggiornamento pesa circa 29MB e verrà distribuito in questi giorni se non l’avete già ricevuto.

Da come potete capire è un minor update, quindi non porta grandi cambiamenti anche se abbastanza importanti. Ma se siete impazienti di avere l’ultima versione nel FORUM UFFICIALE trovate tutti i download delle versioni OTA o FULL. Quest’update, inoltre, prevede una maggiore autonomia grazie al miglioramento di Doze.

OxygenOS

OxygenOS 3.1.0: Come installare l’aggiornamento via OTA

Per installare l’aggiornamento OTA manualmente vi ricordo che è necessario avere l’ultima versione (prima della 3.1.0) e seguite questa breve guida:

  • Spostate il file scaricato nella memoria interna del dispositivo.
  • Riavviate in recovery.
  • Andate su “Install zip from SD“.
  • Selezionate il file selezionato ed attendete l’installazione.
  • Riavviate il dispositivo.

OxygenOS 3.1.0: Come installare l’aggiornamento con pacchetto Full

Se invece avete una recovery modificata è consigliabile scaricare la versione FULL, ossia completo. Il download lo trovate nel link di prima, ma è necessario aggiungere wipe data/cache alla fine della procedura. Qui non avete bisogno di avere la penultima versione ma è consigliato fare un backup (almeno che non volete perdere tutti i vostri file).

  • Spostate il file scaricato nella memoria interna del dispositivo.
  • Riavviate in recovery.
  • Andate su “Install zip from SD“.
  • Selezionate il file selezionato ed attendete l’installazione.
  • Andate su Wipe Data e successivamente Wipe Cache.
  • Riavviate il dispositivo.

E voi avete già provato quest’aggiornamento?

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.

Autore dell'articolo: Salvatore Palella

Sono uno studente fin da piccolo appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, in particolare l'informatica.

1 thought on “OnePlus 2: Come installare l’ultimo aggiornamento ad OxygenOS 3.1.0

Lascia un commento