OnePlus 3

Recensione OnePlus 3

Android, in evidenza, Recensioni, Smartphone

OnePlus 3

399
OnePlus 3
8.4

Prestazioni

9/10

    Qualità costruttiva

    9/10

      Design

      7/10

        Display

        8/10

          Prezzo

          10/10

            Pros

            • Performance
            • Design
            • LTE (B20)
            • Fingerprint

            Cons

            • Memoria non espandibile
            • Display
            • Audio mono

             

            Il OnePlus 3 è nato. L’azienda, venuta fuori dal nulla un paio di anni fa con un approccio innovativo al marketing e l’interazione dei consumatori con un modello di distribuzione intrigante, lancia il suo quarto dispositivo e lo fa veramente alla grande.

            Perchè distribuzione intrigante?
            Ebbene voi tutti ricorderete  il numero limitato di  inviti che erano messi a disposizione per accaparrarsi i dispositivi dell’azienda cinese, proprio questo metodo è stato messo da parte , infatti OnePlus ha intensificato la produzione del OnePlus 3 in modo  da offrire molte più unità per i consumatori desiderosi, ed ha collaborato con Amazon  (solo India per adesso)  per vendere il telefono anche con la collaborazione  del leader mondiale di online.

            I rivali dovrebbero essere preoccupati?
            Si, perchè OnePlus 3 ha dalla sua un rapporto qualità/prezzo senza rivali. 399€  per la versione internazionale (6 gb RAM-64 storage) e ancora meno per la versione asiatica con 4 GB di RAM che probabilmente sarà distribuita in Italia tramite store paralleli.

            OnePlus 3: Design e materiali

            oneplus 3 vs HTC 10

            Il OnePlus 3 è il primo flagship dell’azienda cinese con il corpo interamente in metallo, ricordiamo infatti tutte le sperimentazioni fatte dal produttore con i vari OnePlus, dalla plastica al Bamboo per proseguire col legno e il Kevlar di OnePlus One e Two , per proseguire con il vetro e la ceramica del OnePlus X.

            Il OnePlus 3  ricorda senza dubbio  l’HTC 10 non il massimo dell’originalità , tuttavia è un dispositivo che ha suscitato parecchie sensazioni positive all’occhio del pubblico. Le misure  sono 152,7 mm x 74,7 mm x soli 7,35  millimetri di spessore  e pesa 158 g.

            OnePlus 3: Display

            Il display è un pannello di 5.5 pollici Full HD (1.920 x 1.080 pixel 401 ppi ) in ottica Amoled  ed è protetto da Gorilla Glass 4  con bordi dello spessore di 0.75mm e con tecnologia 2.5D, un pannello Amoled che offre una buona resa cromatica e difficilmente mette a nudo la griglia dei pixel, mentre la risoluzione FHD porta benefici in termini di prestazioni e autonomia, ma se si vuole essere pignoli, in questo reparto il OnePlus 3 esce sconfitto al cospetto dei suoi “avversari” HTC 10 (Super LCD5 1440 x 2560 pixel,565ppi) ,Galaxy S7 ( Quad HD 2560×1440 pixel, 577 ppi) e LG G5 (QHD 1440 x 2560,554ppi), che offrono pannelli display più performanti

            OnePlus 3: Fotocamera

            oneplus 3

            OnePlus 3 sfrutta un sensore da 16MP  IMX298 di Sony. Le foto tramite fotocamera posteriore possono avere un rapporto 4:3 nativo , 16:9 a 12 megapixel o 1:1.
            Tramite fotocamera anteriore, il rapporto nativo è di 4:3 e 6 megapixel in rapporto 16:9. Non è possibile scegliere risoluzione inferiori. Non manca l’HDR, anche automatico, ed una modalità HD che va a migliorare il contrasto e la luminosità. I video hanno una risoluzione massima 4K a 30fps tramite fotocamera posteriore (10 minuti come tempo massimo di registrazione) e 1080p tramite quella anteriore. Entrambe le fotocamere possono registrare video in Time Lapse, mentre solo quella posteriore può registrare slow motions a 720p.

            OnePlus 3: Specifiche hardware e software:

            AndroidPIT-oneplus-3-8014-w782

            Questo è  il punto di forza del OnePlus 3  6 GB di RAM di serie ( anche se ,sembra siano gestiti in modo da preservare la durata della batteria) , 64 Gb di archiviazione interna un processore Qualcomm Snapdragon 820  il supporto dual-SIM  LTE  (compresa la banda 20) , un sensore fingerprint di altissimo livello, che permette al dispositivo di sbloccarsi in maniera fulminea e che al momento sembra essere  il migliore nel panorama android, e una batteria da 3,000mAh che pur non essendo tanti, considerando il grande display e il potente processore, consentono di arrivare a sera con un utilizzo non stressante e che si e’ comportato egregiamente nei giorni in cui lo abbiamo utilizzato.  Giu’ le nostre statistiche.

             

            Per ciò che riguarda il lato software , la fluidità e la velocità del sistema, oltre che dal potente hardware, è sicuramente resa possibile anche da OxigenOS, un’interfaccia utente molto leggera basata su Android 6.0.1 Marshmallow a cui OnePlus ha aggiunto poche ma interessanti funzionalità. Per gli amanti delle personalizzazioni estreme, OnePlus ha lasciato il bootloader sbloccato per avere il controllo completo sul device.

            OnePlus 3: Recensione video

            OnePlus 3: Data rilascio e prezzo

            Il OnePlus è già disponibile alla vendita sul sito ufficiale come detto in precedenza a soli 399€. Inizialmente sarà disponibile solo in colorazione graphite , per poi essere affiancata dalla versione white e, con molta probabilità, anche nella versione gold.

            Davvero difficile trovare dei punti deboli a questo ottimo dispositivo, ma se proprio volessimo, potremmo parlare della memoria non espandibile e la mancanza di un doppio speaker per rendere la qualità audio “stereo”.

            Android Geek Italia

            Android Geek Italia

            Android Geek Italia è il sito di una community spontanea di appassionati di Android e smartphone. Scopri le nostre guide, le recensioni e le ultime offerte.
            Android Geek Italia

            Continua a seguirci sui nostri canali social. Rimani aggiornato su altre iniziative, le ultime recensioni, le offerte ed i tutorials.

            [ PAGINA FACEBOOK ] [ GRUPPO FACEBOOK ] [ TWITTER ]

            [ INSTAGRAM ] [ TELEGRAM ] [ YOUTUBE ]