evidenza

Redmi Note 3 Pro International vs Standard Edition: Quale scegliere?

Confronto tecnico, Novità, Smartphone, Xiaomi

Negli ultimi mesi il produttore cinese Xiaomi ha presentato molti modelli sul mercato. Abbiamo però assistito anche al lancio di diverse versioni internazionali. Si tratta di varianti degli smartphone già presentati sul mercato cinese, con alcune caratteristiche molto interessanti per i cittadini europei.

Nel caso specifico prenderemo come esempio il Redmi Note 3 Pro.

Molti utenti infatti ci pongono spesso domande come: “È presente il Play Store? C’è la lingua italiana?”, “E’ supportata la banda 800?”, “Perché le guide per il modding non funzionano?”
Non tutti gli utenti in pratica conoscono le differenze tra la versione internazionale e quella standard.

Prima di valutare l’acquisto di una o dell’altra leggi questo articolo per capire quale dei due modelli è il più adatto alle tue esigenze.

Per rispondere a queste domande, e fare chiarezza sulle differenze che intercorrono tra le due versioni, iniziamo con il distinguerle con due nomi diversi.La variante internazionale dello Xiaomi Redmi Note 3 Pro ha nome in codice Kate, mentre la versione standard Kenzo.

Il Kate e il Kenzo rappresentano sostanzialmente lo stesso telefono tuttavia differiscono per alcuni aspetti importanti, che a molti possono sfuggire, ma non sono trascurabili.

Differenze hardware e accessori

Dimensioni e accessori

Il primo aspetto che andremo a prendere in esame riguarda il peso e le dimensioni delle due versioni. Anche se esteticamente identici tra loro, va tenuto conto che il Kate è circa 2 mm più lungo del Kenzo. Un piccolo dettaglio da considerare per chi vuole acquistare una cover rigida per la versione internazionale.

Espandi/Chiudi
Bande 4G supportate

Questo è forse l’aspetto principale per il quale acquistare la Special Edition. Il modello Kate, infatti, supporta la banda 20 (800MHz). Offre quindi una ricezione migliore in 4G LTE rispetto alla versione standard Kenzo.

Espandi/Chiudi

Nota: non tutti gli Xiaomi in versione internazionale presentano il supporto alla banda 800.

Differenze a livello software

La versione standard kenzo parte con la MIUI 7 (Android 5.1 Lollipop  aggiornabile alla MIUI 8 su base Android 6.0 Marshmallow). Per il Kenzo è disponibile la MIUI nelle versioni China Developer, China Stable, Global Developer, Global Stable, Xiaomi.eu e MIUI.it.

La versione kate invece parte con la MIUI 8 (Android 6.0 Marshmallow) ed è disponibile nelle versioni Global Developer, Global Stable e Xiaomi.eu.

Qui la guida per conoscere le differenze tra le varie ROM.

Essenzialmente sbloccare il bootloader della versione internazionale (in modo ufficiale) non è possibile non essendoci la China Developer quindi per sbloccarlo e utilizzare ROM non ufficiali come la xiaomi.eu dovrete usare il metodo non ufficiale (a breve la guida).

Avendo il supporto alla banda B20 (800) il kate ha una partizione modem più grande rispetto a quella del kenzo e ciò non permette l’utilizzo di rom uguali.

Quale acquistare?

Il mio consiglio è quello di scegliere il modello da acquistare in base all’operatore telefonico e la zona in cui abitate. Se avete Wind (anche Vodafone utilizza in particolari casi la banda 800) e volete godere del 4G il mio consiglio è di acquistare la versione internazionale.

Conclusioni

Spero che la guida sia di vostro gradimento e a breve tantissime novità a livello di modding sul nostro sito.

Da LukReview alla prossima!

LukReview
Seguimi!

LukReview

Recensore at LukReview - AndroidGeekItalia
Blogger. YouTuber. Grande appassionato di tecnologia e videogiochi.
LukReview
Seguimi!

Latest posts by LukReview (see all)

Continua a seguirci sui nostri canali social. Rimani aggiornato su altre iniziative, le ultime recensioni, le offerte ed i tutorials.

[ PAGINA FACEBOOK ] [ GRUPPO FACEBOOK ] [ TWITTER ]

[ INSTAGRAM ] [ TELEGRAM ] [ YOUTUBE ]

  • Massimiliano Canzonetta

    Mi sembra che il kate non abbia la rom xiaomi.eu che è basata sulla china developer. Puoi verificare?