Sblocco Boot

Tutorial XIAOMI: Sbloccare il bootloader

Android, Guide, Modding, Recovery, ROM

In questa fase, andremo a sbloccare il bootloader passo passo del nostro dispositivo Xiaomi, fase importante per poter arrivare ad avere la ROM in Italiano.

Questo articolo è parte della guida:

Installare la ROM con lingua italiana su tutti gli smartphone Xiaomi

  1. Richiesta permesso sblocco Boot loader;
  2. Flash della ROM China Developer;
  3. Sblocco Boot loader (ti trovi qui);
  4. Flash della TWRP e della ROM Italiana.

Cosa ci serve

  1. PC Windows a 64bit;
  2. *1 Driver del dispositivo affinchè venga riconosciuto dal PC (Download);
  3. *2 Driver ADB per controllare il dispositivo dal PC (seguiamo questa guida);
  4. MiUnlock (scaricabile dopo aver effettuato l’accesso all’account Xiaomi da QUI);
  5. Cavo USB (possibilmente quello ufficiale Xaomi);
  6. Debug USB e Sblocco OEM attivi.

Sbloccare il bootloader su dispositivi Xiaomi

Assicuratevi diaver ricevuto da Xiaomi il messaggio di aver ottenuto il permesso di sblocco. Ed avere tutti i file necessari sul Desktop (devono esserci il file della TWRP, Mi Unlock e la cartella ADB).  Se manca anche solo 1 file, NON potrete continuare.

  1. Per iniziare dobbiamo assicurarci che l’account Xiaomi sia attivo all’interno del dispositivo, andiamo nella Home e cerchiamo l’applicazione “Mi Acccount” (spesso si trova nella cartella Strumenti). Entriamo nella voce  “Dispositivi”. Troveremo il nostro modello, il numero e affianco “Activated”.
  2. Ora controlliamo che il dispositivo sia rilocabile grazie al GPS. Usciamo da “Dispositivi” ed entriamo su “Mi Cloud”. Scorriamo fino in fondo ed attiviamo la voce “Find Devices”.
  3. Ora, dal PC apriamo QUESTO link. Accediamo con l’ID e la Password dell’ account Xiaomi. Troveremo diverse opzioni, a noi serve solamente “Find Device” quindi clickiamoci sopra. Ora Attiviamo il  GPS sul dispositivo. E attendiamo che venga rilevato.

    Una volta rilevato possiamo continuare.

  4. Scompattiamo nel desktop la cartella MiUnlock.zip (da cui otterremo il programma necessario per effettuare lo sblocco) ed apriamo il programma Mi Unlock. Accediamo con l’ID e la Password dell’account *3. Una volta fatto l’accesso, spegniamo il dispositivo. Premiamo Power + Vol Giù finchè non compare la scritta “Fastboot” a quel punto rilasciamo i tasti e colleghiamo il dispositivo al PC.

    Alla fine del procedimento premiamo su “Reboot” cosicchè lo smartphone si riavvii.

  5. Una volta acceso,  spegniamolo. Mettiamo il dispositivo in Fastboot Mode (da spento, premiamo Power + Vol Giù fino alla comparsa della scritta Fastboot). Apriamo la cartella ADB, premiamo il tasto Maiusc destro e col, tasto destro del mouse, apriamo il menù. Scegliamo “Apri finestra di comando qui”, si aprirà il CMD di windows. digitiamo questo  comando:
    fastboot oem device-info

    e aspettiamo che compaiano tutte le informazioni del dispositivo connesso. A noi interessa la voce “Devices Unlock” che dev’essere “True” se il procedimento di sblocco è andato a buon fine.

Non rimane che installare la recovery TWRP nella prossima (ed ultima) guida:


*1 Se seguete questa guida dall’inizio saltate questo passaggio.

*2 Se seguete questa guida dall’inizio saltate questo passaggio.

*3  L’accesso andrà a buon fine solo se avete ricevuto l’ok da parte di Xiaomi che vi attribuirà il permesso di sbloccare il bootloader. QUI trovate la nostra guida su come effettuare la richiesta.

Christian Giacomelli
Seguimi!

Christian Giacomelli

Amante del mondo Android da quando, nel 2013, ho acquistato il mio Galaxy S4 con cui ho sperimentato tutte le Custom ROM disponibili. Ora possiedo uno Xiaomi RedMi Note 3 Pro con cui porto avanti la passione del Modding. Founder di Android Geek Italia.
Christian Giacomelli
Seguimi!

Latest posts by Christian Giacomelli (see all)

Continua a seguirci sui nostri canali social. Rimani aggiornato su altre iniziative, le ultime recensioni, le offerte ed i tutorials.

[ PAGINA FACEBOOK ] [ GRUPPO FACEBOOK ] [ TWITTER ]

[ INSTAGRAM ] [ TELEGRAM ] [ YOUTUBE ]